Sei un imprenditore e stai pensando di promuovere la tua azienda online?

Se si, dovresti leggere questo, prima di assumere un consulente di marketing su Internet

È importante iniziare dicendo:

Nessun consulente è un operatore miracoloso. Anche se alcuni di loro potrebbero dirti che lo sono.

Te lo sto dicendo perché, a meno che tu non abbia un prodotto o un servizio eccellente, insieme ad una forte voglia e persistenza, la tua azienda dovrà sforzarsi per avere successo online.

Quindi la prima cosa da fare è garantire che il tuo business fornisca un prodotto che la gente ama e un metodo di consegna / tempo che supera le aspettative. L’eccellenza della tua azienda è di vitale importanza per la tua comunicazione, specialmente se non vuoi competere con altri, ma bensi ereggerti come unico nel tuo genere. Allora puoi pensare di assumere un consulente per aiutarti con la tua strategia online.

Ma, cosa vuoi da un consulente?

Come ingaggiare un consulente di internet marketingUna volta che hai deciso se vuoi assumere un consulente o no, pensa a quello che vuoi che lui o lei faccia.

Vuoi una semplice consulenza online perchè non sai come procedere e vorresti ricevere qualche utile consiglio?

Se si, allora è una buona idea segnarsi tutti i punti da toccare con il consulente senza trattenersi dal chiedere.

O desideri una strategia che poi implementerai in autonomia?

In entrambi i casi, è sempre meglio lavorare a stretto contatto con il tuo consulente affinché tu possa costruire un forte rapporto d’affari e costruire insieme l’attività online per la tua azienda.

A volte le imprese non hanno la competenza tecnica per creare una realtà online ed implementare le funzionalità consigliate dal consulente di web marketing. Se non hai nessuna abilità nell’internet marketing, chiedi al tuo consulente se è in grado di provvedere, nella maggior parte dei casi, lui diventa il tuo unico punto di riferimento, lasciandogli la noia di organizzare il lavoro di designer, developper, sistemisti, ecc…

Nel tempo, però, potresti voler assumere un dipendente interno, di modo da averlo sempre a portata di mano per ogni cambiamento o idea. In questo caso, il consulente trasferirà le sue conoscenze con workshop in azienda.

Meglio un consulente o un dipendente?

In Italia, il costo medio di gestione di un dipendente nel settore digitale oscilla dai 30000 ai 45000€ annui

Quindi, se stai pensando di assumere un consulente, dovresti tenerne conto in questo momento valutando i possibili rendimenti del tuo investimento.

Se dovessi assumere un consulente esterno a €25 all’ora per 60 ore al mese (part time), ti costerebbe € 1500. Quindi un totale di 18.000 € annui. Molto spesso e soprattutto in questo periodo di crisi finanziaria, ingaggiare un consulente esterno può essere una decisione più saggia per non esporsi molto.

Come trovare un consulente

Ci sono diversi approcci che puoi prendere qui.

Il primo è fare una ricerca su Google e aggiungere la tua area locale al termine di ricerca. Per esempio consulente web marketing Roma.

Un altro modo per trovare un consulente è guardare gli elenchi di directory locali e nazionali. Molti freelance si iscriveranno a siti come freelancer, upwork, addlance, ecc. In questo caso avrai la possibilità di giudicare il loro profilo prima di metterti in contatto con lui/lei.

In terzo luogo, potresti parlare con persone che conosci che hanno collaborato con consulenti in passato. Informati sui loro servizi e quanto sono buoni. Non c’è niente di meglio di una persona fidata che ti consigli un consulente top.

La tua strategia di Internet Marketing

Come ingaggiare un consulente di internet marketingMolte persone vanno dritto alla costruzione del sito web e pensano solo al design. Questo è un errore enorme.

Perché?

Perché finisci per spendere migliaia di € su un sito web e poi devi spendere migliaia di € sul marketing e la promozione

Prima di costruire un sito web, devi pensare alla tua strategia di marketing online.

È molto più facile costruire il tuo sito web con la tua strategia in mente che rielaborare il tuo sito web dopo che è stato costruito.

È molto più facile decidere le parole chiave, il tono di voce, l’esperienza del cliente e le offerte molto prima di costruire il tuo sito web.

In conclusione

In sostanza, tu sei l’unica persona che può prendere la decisione finale, ma speriamo che questo post ti abbia dato qualche spunto su cui pensare. In definitiva se non disponi della competenza in casa ma si è sicuri del proprio prodotto o servizio, cerca di ottenere una consulenza strategica con un consulente di marketing su internet prima di fare il salto all’acquisto di un nuovo sito web. Ti potrebbe risparmiare un sacco di soldi e di tempo.

Non importa quello che fai, è sempre una buona idea familiarizzare con l’ambiente in cui la tua attività sta entrando. Quindi, invece di buttarti a capofitto nel nuovo mondo online, valuta l’ingaggio di un consulente di internet marketing.

Vuoi metterti in contatto con un consulente? Compila il form di contatto e facciamo due chiacchere senza impegno 🙂

Al tuo successo online,

 

 

 

Articoli correlati:

Come scegliere un social media marketer per la tua azienda

Social media marketing: 9 benefici per la tua azienda

Se ti è piaciuto l'articolo, condividilo in segno di riconoscimento. Grazie!